#unetàdifficile

-“mi ascolti?”
-“…si”
-“vuoi smetterla con quel telefono?”
-“ma che vuoi, sto scrivendo su Uazzap”
-“togli quel telefono, siamo a tavola”
-“ma mi scrivono, devo rispondere”
-“puoi rispondere dopo, sono messaggi”
-“no che non posso, sennò resto indietro nella discussione del gruppo”
-“papà basta, ora mangia che si fredda”

*tururu*

-“…saluta Antonio!”
-“hai appena mandato un messaggio vocale dicendo Saluta Antonio?” –
-“certo, perché?”
-“mamma, digli qualcosa…”
-“…”
-“…mamma?”
-“inutile, quando gioca con le palline non ti risponde”.

Stando tanto fuori casa, mi sto perdendo l’adolescenza dei miei genitori.

 

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *